Una lezione di Kundalini Yoga ha una struttura precisa ed è composta da sei punti fondamentali:

 

-  Apertura con i mantra e apertura dello spazio 

-  Riscaldamento 

-  Pratica di una sequenza o krija dedicata ad un aspetto fisico e/o psicologico

-  Rilassamento

-  Meditazione

-  Chiusura della pratica con una canzone di benedizione e mantra finale​

ADI MANTRA

Ong Namo Guru Dev Namo

Ong è l’energia creativa infinita nella sua forma manifesta
Namo è il saluto riverente al nome
Guru è il ponte tra finito e infinito
Dev è la qualità sottile della vibrazione


Mi inchino con riverenza all’energia creatrice affinché essa mi ispiri
e mi guidi alla conoscenza che genero dentro di me

 


MANGALA CHARAN MANTRA

Ad Gureh Nameh
Jugad Gureh Nameh
Sat Gureh Nameh
Siri Guru Deveh Nameh

Mi inchino al Primo Guru, mi inchino alla Saggezza attraverso tutte le età,
mi inchino alla Vera Saggezza, mi inchino alla grande invisibile Saggezza

PICCOLA CANZONE DI BENDIZIONE

May The Long Time Sun Shine Upon You
All Love Sorround You
And The Pure Light Within You
Guide Your Way On


 
BJI MANTRA
Sat Nam

Vera Identità -  Il Nome è la Verità